Inter, ottimismo su Brozovic: rinnovo vicino, ma bisogna ancora attendere

C’è grande attesa, in casa Inter, per la definitiva conclusione della telenovela riguardante Marcelo Brozovic. Il contratto del centrocampista croato, infatti, è in scadenza nel giugno del 2022, ma fino ad ora l’accordo per il prolungamento non è stato raggiunto. Dopo alcuni incontri, svoltisi in questi mesi, tra dirigenza nerazzurra ed entourage del giocatore,  la distanza tra le parti si è ridotta notevolmente. Ora, però, si aspetta di conoscere se effettivamente Brozovic continuerà a vestire i colori nerazzurri. Degli ultimi giorni è la notizia di nuovi summit tra il duo Marotta-Ausilio e il padre-agente del calciatore. L’incontro decisivo, dunque, non dovrebbe tardare.

DISTANZA SULL’INGAGGIO, INTER E BROZOVIC TRATTANO AD OLTRANZA

Brozovic è un punto fermo del centrocampista interista, ma un suo addio viene comunque annoverato tra le possibilità per la prossima stagione. La volontà della società milanese, comunque, pare essere quello di trovare un punto d’incontro. Infatti, pare essere la distanza sull’ingaggio il nodo da sciogliere. La richiesta del croato si aggira intorno ai 6 mln € netti a stagione, mentre da Viale della Liberazione l’offerta pare non superare i 4,5 mln €. Asticella che, ad ogni modo, potrà sì alzarsi, ma non fino a raggiungere la cifra di cui sopra. Come riportano alcuni quotidiani sportivi, tra cui il Corriere dello Sport, l’incontro spartiacque della vicenda potrebbe avvenire già nel corso di questa settimana (o, al più tardi, all’inizio della prossima). Le indiscrezioni di questi giorni lasciano filtrare, inoltre, ottimismo sul buon esito della trattativa.

 

Leggi anche: “Ultime Notizie Sensi: quando rientra il giocatore dell’Inter ?”

Marco Curci

Classe 1991. Assiduo spettatore di sport giocato (dal calcio alla pallacanestro, passando per l'atletica leggera e il tiro con l'arco), ne seguo anche i risvolti più prettamente manageriali. Non manca, poi, un occhio rivolto al passato, con la ricerca di grandi atleti e avvenimenti entrati nell'immaginario collettivo.

Read Previous

Ag.Bastoni: “Newcastle? Vi dico che…”

Read Next

Gds – Inzaghi-Lazio e un’addio burrascoso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *