Serie A: risultati e classifica in attesa del Monday night

Il big match tra Juventus e Milan ha chiuso la domenica di Serie A ma non la 4a giornata. Il pareggio dell’Alianz Stadium, con Rebic che nel finale ha pareggiato il goal di Morata realizzato dopo 3 minuti, permette all’Inter di agganciare i cugini a quota 10 punti in classfica.

Una classifica che ora è guidata proprio dalle due milanesi, con la Roma che dopo la sconfitta per 3-2 a Verona scivola al secondo posto. La Juventus invece conferma le difficoltà palesate nelle prime tre partite e rimane ancorata sul fondo della classifica con appena 2 punti in 4 partite. Domani sera il Napoli (in campo alla Dacia Arena di Udine) ha l’opportunità di andare in testa in solitaria. Per quanto riguarda gli altri risultati della domenica, da segnalare l’esordio con pareggio di Walter Mazzari sulla panchina del Cagliari. I rossoblu fermano sul 2-2 una Lazio ancora tramortita dal doppio stop di Milano e Istanbul. Da segnalare anche la bella vittoria della Sampdoria sul campo dell’Empoli (3-0) e la vittoria in extremis dello Spezia contro il Venezia nel match salvezza disputato al “Penzo” (2-1).

Ecco la classifica provvisoria, in attesa del match tra Udinese e Napoli che chiuderà la quarta giornata:

Inter 10, Milan 10, Napoli 9 (una partita in meno), Roma 9, Fiorentina 9, Udinese 7 (una partita in meno), Lazio 7, Atalanta 7, Bologna 7, Torino 6, Sampdoria 5, Sassuolo 4, Spezia 4, Verona 3, Genoa 3, Empoli 3, Juventus 2, Cagliari 2, Salernitana 0.

Fabrizio Febi

Classe '97, vivo nelle Marche in provincia di Ancona. Laureato in Economia e Commercio attualmente iscritto alla Magistrale di Economia e Management. Appassionato di calcio in tutte le sue sfaccettature, con un occhio anche agli altri sport. Inter e Los Angeles Clippers le mie più grandi passioni. Ho scritto per Periodicodaily, sporteconomy e jzsportnews dopo aver frequentato il corso "Giornalismo Calcistico e Uffici Stampa" presso la scuola Elite Football Center.

Read Previous

Commisso accusa: “Fiorentina rispetta l’indice di liquidità, perché Juventus e Inter no?”

Read Next

Ultime Notizie Inter: le condizioni di Correa e Vidal

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *