Cagliari-Inter 1-3, Simone Inzaghi: “partita seria, nel calcio non bisogna mai mollare”

Cagliari-Inter 1-3, Simone Inzaghi si presenta ai microfoni di DAZN dopo che la sua squadra ha tenuto aperto il discorso scudetto con i tre punti della Sardegna Arena. Queste le sue dichiarazioni

Cagliari-Inter 1-3, Simone Inzaghi: “partita seria, nel calcio non bisogna mai mollare”

Oggi andava fatta una prestazione seria, non era semplice dopo la vittoria del Milan, ma abbiamo giocato una grande partita. Abbiamo segnato tre gol e preso dei pali, abbiamo fatto bene e non era scontato contro un avversario che in casa è problematico

L’Inter deve sperare naturalmente in una sconfitta del Milan contro il Sassuolo, per vincere lo scudetto all’ultima giornata. Così Simone Inzaghi sui neroverdi e sul prossimo turno

E’ un’ottima squadra, con grandi individualità tecniche. Sarà un’ultima giornata apertissima su tutti i fronti, penso che tutti si siano divertiti fin qui. A Udine e Cagliari abbiamo affrontato in trasferta due squadre toste giocando dopo il Milan e abbiamo vinto. Vogliamo giocarcela fino alla fine”

Chiaramente le possibilità sono poche, ma Inzaghi ci crede

Nel calcio non bisogna mai mollare, la squadra ha dimostrato sempre che non vuole mollare di un centimetro. Poi io ho vinto uno Scudetto all’ultima giornata con la Lazio

Protagonista assoluto Lautaro Martinez, alla stagione della consacrazione. Non possono che arrivare i complimenti anche dal suo allenatore

Ha segnato 25 gol e ha fatto 13 reti nelle ultime 13 partite. Dopo la squalifica col Verona e la partita con lo Spezia non si è più fermato, anche perché la squadra lo ha messo nelle condizioni di segnare. E’ un giocatore importantissimo, è stato bravo perché in allenamento ha sempre lavorato al massimo anche quando non segnava

In chiusura, a Simone Inzaghi viene chiesto quale partita della stagione gli ha lasciato dei rimpianti

Probabilmente l’andata col Liverpool. Loro hanno perso con noi l’unica partita del 2022. Senza quel rosso al ritorno…poi penso ai titoli vinti e a quanto di bello tifosi e squadra mi hanno dato. Non immaginavo una stagione così, abbiamo fatto percorsi importantissimi e solo l’espulsione di Liverpool ha interrotto quello europeo che è stato magnifico

 

Francesco Sacco

Read Previous

Le formazioni ufficiali di Cagliari-Inter. Tornano Bastoni, Darmian e Dzeko

Read Next

Si decide lo scudetto all’ultima giornata, come dodici anni fa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *