Derby, le resse fuori da San Siro non passano inosservate: cosa rischiano i tifosi

Guai in vista per i tifosi di Milan e Inter, dopo gli assembramenti pre e post derby. Se in campo infatti, l’Inter ha trionfato sotto la guida di Lautaro e Lukaku, fuori la sfida tra tifoserie √® finita n parit√†. Un pareggio che per√≤ non lascia punti nelle mani di nessuno.

Le due tifoserie infatti, hanno voluto far sentire il proprio calore alle rispettive squadre. Non potendo riempire le tribune di¬† San Siro, gli ultras si sono accalcati alle porte dello stadio.¬† Mettendo in piedi un’atmosfera di certo invidiabile, ma del tutto in contrapposizione con le norme anti Covid.

Seppur c’√® da appuntare, che la maggior parte delle persone presenti erano provviste di mascherina, affollamenti simili sono del tutto in barba alle restrizioni necessarie per contenere il virus. Non diversi da quelli che nei giorni scorsi Milano ha potuto ammirare in zona Navigli, ma nemmeno meno sbagliati.

Derby, cosa rischiano i tifosi…

Nelle ore successive alla stracittadina, sono iniziati i lavori su immagini e video, per identificare i presenti e capire quale ruolo abbiano avuto all’interno dei maxi assembramenti. Cos√¨ ora, per i tifosi di Inter e Milan, vige il rischio di multe e sanzioni salate.

leggi anche: Super Hakimi, vince il derby nel derby contro Theo Hernandez

Matteo Ponciroli

Amante del calcio in ogni sua sfacettatura. Aspirante giornalista e match analyst. Sempre al lavoro per poter raccontare ed analizzare questo sport come professione.

Read Previous

Serie A, il risultato di Juventus-Crotone

Read Next

Ultime Inter, Calendario: 2 piccole dopo i big match

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *