Ruiu: “L’Inter ha già scelto Allegri. Su Eriksen…”

Cristiano Ruiu, storico giornalista di Telelombardia, torna a parlare di Inter. Sul suo canale youtube “Cristiano Ruiu Tv” (QUI) vengono infatti rivelati nuovi retroscena sul futuro della panchina nerazzurra e su Eriksen:

“Conte non sta dimostrando di essere il più bravo allenatore della Serie A e il suo ingaggio non è giustificato dai risultati. L’Inter ha la rosa più completa di tutto il campionato ma non è prima in classifica e ha disputato una Champions League disastrosa.”

Su Allegri:

“La proprietà dell’Inter ha deciso in maniera definitiva di cambiare allenatore la prossima stagione. E’ un divorzio annunciato e il successore di Conte è già stato deciso: Massimiliano Allegri.”

Su Eriksen:

“In questo momento il danese è ai margini del progetto di Conte, che con intento provocatorio gli fa giocare gli ultimi minuti di partita. Eriksen sarà ceduto in prestito a gennaio, non a titolo definitivo dunque. Questo perchè Allegri punta tantissimo sul suo talento e vuole farne un perno per l’Inter della prossima stagione”

 

Tra le possibili destinazioni del danese, Ruiu non esclude l’interesse del Milan, come anticipato qualche settimana fa  QUI.

 

Samuele Nava

Mi chiamo Samuele Nava, ho 20 anni e sono uno studente universitario presso la facoltà di Scienze della Comunicazione. Amo il giornalismo in tutte le sue sfaccettature, tanto che da poco più di un anno gestisco un sito personale, samuelenava.com, in cui scrivo articoli e realizzo interviste esclusive a personaggi celebri legati al mondo di sport e spettacolo. Credo nell'importanza dello sport inteso come fatto culturale, materia straordinaria per trasmettere valori sociali. Stimo le persone provocatorie, che dicono quello che pensano senza filtri o convenzioni. Aderisco a questo progetto perché amo le sfide e voglio mettermi alla prova.

Read Previous

Eriksen e Sensi tra qualità e incertezze, l’Inter ha bisogno della loro luce!

Read Next

Inter, è giunta l’ora di vincere un big match

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *