Serie A: il Milan batte la Roma e si riporta a -4, ok Atalanta e Napoli

La domenica di Serie A ha dato indicazioni importanti su quello che potrà essere il futuro del campionato. Innanzitutto la 24a giornata ci ha detto che il Milan ha superato la crisi grazie alla vittoria per 2-1 sulla Roma all’Olimpico (in goal Kessiè su rigore e Rebic, per i giallorossi a segno Veretout). I rossoneri consolidano così il secondo posto e ipotecando la qualificazione alla prossima Champions League andando a +8 sul quinto posto, ora occupato proprio dai giallorossi.

Nella altre partite di giornata, importanti vittorie dell’Atalanta (2-0 sulla Sampdoria al “Ferraris” grazie alle reti di Malinovskyi e Gosens) e del Napoli (2-0 casalingo col Benevento firmato Mertens e Politano). I bergamaschi, con questo risultato, agganciano la Juventus al terzo posto a quota 46 punti, mentre i partenopei raggiungono la Lazio al sesto posto a quota 43. La lotta per il quarto posto si fa sempre più serrata.

Nelle altre due gare di giornata delle ore 15, importanti successi dell’Udinese (1-0 in extremis sulla Fiorentina con zuccata di Nestorovski). La squadra di Gotti, con questo successo, rimane a +10 sul terzultimo posto ipotecando la salvezza; la Viola invece perde l’ennesima occasione per fare il salto di qualità rimanendo al quindicesimo posto a quota 25. Importante vittoria, in chiave salvezza, del Cagliari sul Crotone, Il match dello “Scida” termina 0-2: per i sardi in rete Pavoletti e Joao Pedro su rigore. Debutto vincente per Leonardo Semplici sulla panchina rossoblu, ora la salvezza dista appena 2 punti (anche se il Torino ha una partita in meno). Il Crotone invece è sempre più ultimo, ora solo un miracolo può salvare la squadra di Stroppa dalla Serie B.

Fabrizio Febi

Classe '97, vivo nelle Marche in provincia di Ancona. Laureato in Economia e Commercio attualmente iscritto alla Magistrale di Economia e Management. Appassionato di calcio in tutte le sue sfaccettature, con un occhio anche agli altri sport. Inter e Los Angeles Clippers le mie più grandi passioni. Ho scritto per Periodicodaily, sporteconomy e jzsportnews dopo aver frequentato il corso "Giornalismo Calcistico e Uffici Stampa" presso la scuola Elite Football Center.

Read Previous

Inter-Genoa 3-0, la moviola: terzo gol dell’Inter regolare dopo consulto VAR

Read Next

[VIDEO] Inter-Genoa 3-0: gol e highlights

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *