Lautaro senza gol da un mese: contro lo Spezia grande occasione

Lautaro senza gol da un mese: contro lo Spezia grande occasione.

Il 22 Novembre, al minuto 90′ del match vinto in rimonta contro il Torino, Lautaro Martinez segnava quello che è – sinora – l’ultimo gol con la maglia dell’Inter in questa stagione. Il 4-2 dell’argentino sigillava la rimonta nerazzurra sulla squadra di Giampaolo tenendo a bada le critiche dopo due pareggi consecutivi in Serie A. Ora la testa dell’Inter, Coppa Italia a parte, è completamente sintonizzata sul campionato e Antonio Conte attende segnali dal Toro anche a livello di gol.

Sin qui la stagione di Lautaro sotto il profilo realizzativo è di fatto in linea con la media degli anni interisti: in maglia nerazzurra ha segnato 36 gol in 102 partite, nel 2020/21 siamo a 6 reti in 18 match. A far storcere il naso, semmai, è la striscia di sette partite consecutive senza segnare: Real Madrid, Sassuolo (a referto un assist), Borussia Moenchengladbach, Bologna, Shakhtar Donetsk, Cagliari (altro assist) e Napoli.

Bisogna però ricordare che, in diverse occasioni, l’argentino è entrato nel finale (vedi Bologna e Cagliari) o sostituito prima del 90′ (come col Real). Ecco perché il match contro lo Spezia di domani sera, e quasi certamente quello col Verona di mercoledì visto che Sanchez dovrebbe rientrare nel 2021, saranno una grande occasione per sbloccarsi dopo questo periodo a secco.

Il gol sarebbe sicuramente una scossa per l’argentino sotto il profilo psicologico, ma ciò vale anche per il resto del reparto offensivo. Lukaku è sempre più decisivo, ma anche comprensibilmente un po’ stanco. Mentre Sanchez e Pinamonti sono infortunati. Conte ora si attende risposte concrete dal suo Toro.

 

Lautaro senza gol da un mese: contro lo Spezia grande occasione.

per tutte le altre news sull’Inter visita il nostro sito: fcinterpress.com

Giuseppe Marino

Di origini pugliesi, sono cresciuto a Peschici, sul Gargano, mia terra natìa. Dopo gli studi liceali mi sono trasferito a Milano, dove ho conseguito la Laurea Magistrale in Lettere Moderne presso l'Università Statale. Oltre ad essere amante del calcio e dello sport in generale, sono appassionato di giornalismo sportivo e non solo.

Read Previous

Lente d’ingrandimento su Inter-Spezia: Chi è Pobega?

Read Next

Inter-Spezia, dove vederla in tv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *