Inter, quando il Derby parla argentino: da Milito a Lautaro

Quando si parla di Inter e di Derby, il Sud America la fa da padrone, soprattutto l’Argentina foriera di talenti e giocatori straordinari: da Milito passando per Icardi fino ad arrivare a Lautaro.

Il Derby di Milano in questi ultimi anni ha parlato argentino. Ieri Lautaro ha di fatto “ammazzato” sportivamente il Milan con una doppietta ma i gol pesanti del Toro contro il Diavolo non sono finiti. Nel Derby di ritorno dell’ultima stagione di Spalletti, l’Inter sconfisse il Milan per 3-2 in rimonta con il goal decisivo proprio di Lautaro. Durante quell’annata un’altro argentino, Mauro Icardi, decise al 93′ il Derby della Madonnina per poi iniziare un periodo grigio culminato con la separazione in casa nel mese di Febbraio.

Ma il bomber argentino che i tifosi nerazzurri ricordano più piacevolmente non può che essere ” El Prinicipe ” Diego Alberto Milito. Ogni volta che ha incontrato il Milan ha sempre segnato. Memorabile fu  il gol del primo vantaggio nel derby del 2010: un fendente a incrociare a battere Dida.

Nella stagione 2011/2012 fu sua la rete decisiva in un freddo derby di Gennaio grazie a una percussione di Zanetti che vide Diego che sfruttando un errore di Abate trafisse con freddezza Abbiati. Sempre in quell’annata l’asso argentino mise il timbro nel famoso Derby vinto 4-2, culminato con la rete mirabolante di Maicon.

Il Derby e i bomber argentini sembrano quindi parlare la stessa lingua, uniti da un filo indelebile destinato a non spezzarsi mai.

Andrea Giacobbe

Read Previous

Inter, è il tuo momento: ora il calendario sorride e devi approfittarne

Read Next

Serie A, il risultato di Juventus-Crotone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *