Formazioni ufficiali di Inter-Empoli, torna titolare Correa in attacco

6 Maggio 2022
Formazioni ufficiali di Inter-Empoli, torna titolare Correa in attacco

La 36°giornata di Serie A si apre nell’insolito match del venerdì alle 18:45, l’Inter ospita un tranquillo Empoli che arriva a San Siro con la consapevolezza e certezza di essere già salvo, dunque non c’è quella necessità di ottenere un risultato positivo, per non rischiare di essere immischiato in un calderone dove ancora la permanenza è indubbio. Questa è una ragione in più per l’Inter di non prendere sottogamba il match, perchè sbaglierebbe di grosso. Inzaghi è il primo a capire quanto è importante sia vincere per stare ancora alle costole del Milan e sia non sottovalutare l’avversario, perchè proprio quelli che non hanno più nulla da chiedere, si rivelano pericolosi. Gli ingredienti giusti sono: massima serietà e zero superficialità.

Comparando chi è sceso in campo domenica alla Dacia Arena e chi tra poco appoggerà i piedi sul prato del Meazza, Inzaghi ne cambia tre nel suo collaudato scacchiere tattico: torna Dumfries per Darmian, Calhanoglu per Gagliardini e Correa per Dzeko. Insomma una formazione che non si discosta molto da quella schierata al Dall’Ara di Bologna, più o meno sulla falsariga di chi scese in campo contro i felsinei. Eccezion fatta per Radu, a porta confermato il capitano Handanovic. Il tecnico piacentino punterà molto sulla velocità per arginare l’Empoli, rinunciando al centravanti puro come Dzeko. Chance fondamentale per Correa, che toccherà non deludere il suo allenatore, un suo pupillo dai tempi della Lazio.

Ecco chi scenderà in campo in Inter-Empoli

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar De Vrij Dimarco, Dumfries Barella Brozovic Calhanoglu Perisic, Lautaro Correa. In panchina: Cordaz, Radu, Ranocchia, Gosens, D’Ambrosio, Darmian, Vecino, Gagliardini, Vidal, Caicedo, Dzeko.

Empoli (4-3-2-1): Vicario, Fiamozzi Romagnoli Luperto Parisi, Zurkovski Asllani Bandinelli, Stulac Bajrami, Pinamonti. In panchina: Ujkani, Furlan, Cacace, Ismaijli, Viti, Di Francesco, Henderson, Benassi, Cutrone, La Mantia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Ultime Notizie

Undici partite per giudicare l’Inter, evitare altri passi falsi

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

Inzaghi già in bilico? Inizio simile alla prima stagione con Mancini

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

Settima giornata di Serie A con Udinese-Inter nel lunch-match

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

© Copyright www.fcinterpress.com - FC Inter Press