Gds- Inter, sogno Lukaku-Dybala possibile: tre possibili alternative

6 Aprile 2022
Gds- Inter, sogno Lukaku-Dybala possibile: tre possibili alternative

Si preannuncia un’estate piena di scelte importanti per l’Inter, soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo. Marotta e Ausilio hanno un sogno che vorrebbero realizzare: formare la coppia DybalaLukaku, sogno pazzesco ma “possibile”, secondo la Gazzetta dello Sport. 

La coppia dei sogni potrebbe prendere forma seguendo tre alternative. 

VENDERE-Per concretizzare  tale impresa l’Inter dovrebbe in primis vendere: i tanti giocatori in prestito (vedi Sensi, Pinamonti, Esposito, Vanheusden, Dalbert, Lazaro, Salcedo, Pirola, Di Gregorio) produrrebbero un tesoretto notevole o contropartite importanti. La Gazzetta ricorda inoltre che “Il sacrificio di uno o due big però porterebbe anche al taglio di un ingaggio pesante. Dopo il rinnovo, Lautaro prenderà 6 milioni netti più bonus, mentre De Vrij ‘appena’ 4,2. Sono loro i due candidati alla cessione ma soltanto in presenza di offerte congrue: non meno di 80 milioni per il Toro e di 20 per l’olandese”. 

TAGLIO INGAGGI– Oltre alle vendite sarà necessario il taglio di alcuni ingaggi per pensare alla coppia Lukaku-Dybala. “Dopo quello di Eriksen, il tetto ingaggi si alleggerirà degli stipendi non più sostenibili di elementi ormai ai margini del progetto. Vecino (2,5 milioni) andrà in scadenza. Vidal nell’ultimo anno di contratto ne prenderebbe addirittura 9,5, ma c’è una buonuscita di 4 milioni che permetterà al club un risparmio notevole rispetto al pagamento lordo. Non esiste invece lo stesso cavillo per Sanchez, che ha un altro anno a 7 netti (con lordo ammortizzato a 9 dal decreto crescita) e non sarà facile da convincere” ha formulato la rosea. 

SACRIFICIO– Un sacrificio si chiederebbe anche agli stessi giocatori. Dybala alla Juve chiedeva 10 milioni, che all’Inter non sono concepibili, ma si aprirebbe uno spiraglio se volesse accettare 7 milioni. Per Lukaku lo sforzo sarebbe maggiore: ora guadagna 12,5 milioni a stagione e se non “si avvicinasse al vecchio ingaggio interista di 7,5, non ci sarebbero proprio margini”, ha concluso la Gazzetta dello Sport. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Ultime Notizie

Undici partite per giudicare l’Inter, evitare altri passi falsi

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

Inzaghi già in bilico? Inizio simile alla prima stagione con Mancini

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

Settima giornata di Serie A con Udinese-Inter nel lunch-match

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. …

© Copyright www.fcinterpress.com - FC Inter Press