Sassuolo-Inter, Dimarco: “Reazione importante, siamo sulla strada giusta”

Archiviata la complicata gara con il Sassuolo, comunque vinta, l’Inter sia appresta a ricaricare le batterie in vista della ripresa del campionato, fra due settimane. La sosta per le Nazionali, infatti, permetterà ai nerazzurri di fare il punto su questo primo scorcio di campionato. Per quanto riguarda la partita di sabato, però, c’è ancora spazio per una sorta di commento a caldo: nello specifico, ecco quanto dichiarato da Federico Dimarco ai microfoni di Inter Tv.

DIMARCO DOPO SASSUOLO-INTER: “TRE PUNTI PESANTI”

Dimarco, fresco di convocazione nella Nazionale di Roberto Mancini, è stato tra quei giocatori subentrati in corsa che hanno contribuito a ribaltare l’inerzia della sfida al Mapei Stadium. A match concluso, il terzino nerazzurro ha espresso il proprio pensiero, su questa difficile vittoria, intervistato dal canale telematico Inter Tv:

Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile -queste le parole del gicoatore- e così è stato. Abbiamo preso un gol su rigore, una situazione che può capitare. L’importante è stato reagire nella ripresa. Questi tre punti sono importantissimi e pesantissimi, anche perché vincere prima della sosta vuol dire tanto”.

Come di consueto, la considerazione sulla partita appena disputata si ricollega a una visione generale dell’andamento nella stagione. Per Dimarco, la prima parte di questa annata sportiva è positiva, seppur con degli inevitabili aspetti su cui cercare di migliorare costantemente:

“In generale siamo sulla strada giusta – prosegue l’esterno – non abbiamo mai perso in campionato. E’ vero, con Sampdoria e Atalanta potevamo raccogliere di più, ma il percorso è quello corretto. Lavoriamo duramente e ora abbiamo queste settimane che ci porteranno alla partita con la Lazio”.

Marco Curci

Classe 1991. Assiduo spettatore di sport giocato (dal calcio alla pallacanestro, passando per l'atletica leggera e il tiro con l'arco), ne seguo anche i risvolti più prettamente manageriali. Non manca, poi, un occhio rivolto al passato, con la ricerca di grandi atleti e avvenimenti entrati nell'immaginario collettivo.

Read Previous

InterNazionali – Gli impegni dei 15 nerazzurri convocati

Read Next

TuttoSport – Inter, Sanchez via a fine stagione. Poco feeling con Inzaghi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *