Lautaro: “Partita tosta ma non abbiamo mollato niente. Scudetto? Bisogna sapere stare in alto”

Al termine della partita disputata al Bentegodi tra Verona e Inter finita 2-1 per i colori nerazzurri, l’attaccante argentino Lautaro Martinez ha rilasciato ai microfoni di Sky, le proprie dichiarazioni in merito al match.

Ecco le parole del bomber:

Sulla partita.

” Abbiamo affrontato una squadra tosta e dura. Siamo contenti, abbiamo corso tanto e non abbiamo mollato niente. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, ma senza far gol. Nel secondo abbiamo dimostrato cattiveria e determinazione e soprattutto siamo stati squadra”.

Sul sogno Scudetto.

” Sono arrivato per vincere per questo club e oggi abbiamo questa opportunità. Abbiamo questo obiettivo ma bisogna dimostrare di saper stare in alto. Ci sono partite in cui bisogna dare qualcosa in più e oggi ci siamo riusciti e abbiamo meritato i tre punti”.

L’intesa con Lukaku e una dedica speciale.

” Dal primo giorno in cui è arrivato abbiamo parlato, lui è un bravo ragazzo fuori e dentro al campo ma la cosa più importante è che l’Inter vinca. Dedico il gol alla mia famiglia che è venuta qua per far festa con noi ,con la mia fidanzata e la bimba in arrivo” ha concluso Lautaro.

 

 

Andrea Giacobbe

Read Previous

Hellas Verona-Inter 1-2: gol e highlights

Read Next

Pagelle Inter, Handanovic non lucido, Lautaro Martinez torna al gol!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *