Inter-Empoli 4-2, Simone Inzaghi: “troppa fretta all’inizio, ma non molliamo”

Simone Inzaghi è intervenuto, al termine di Inter-Empoli 4-2, nella consueta intervista ai microfoni di DAZN. Queste le sue dichiarazioni.

Inter-Empoli 4-2, Simone Inzaghi: “troppa fretta all’inizio, ma non molliamo”

Ho fatto i complimenti ai miei perché abbiamo giocato una grandissima gara, a parte i primi 20-25 minuti in cui c’era troppa foga. L’Empoli gioca molto bene, dovevamo essere più ordinati senza palla. Invece ci siamo fatti prendere dalla fretta e abbiamo pagato dazio. Poi siamo stati bravissimi, la squadra non vuole mollare. Ora bisogna recuperare energie per mercoledì

Sulla pressione che mette agli avversari una vittoria così, dopo che la squadra ha rischiato di finire fuori dalla corsa scudetto

E’ una grandissima iniezione di fiducia. Mancano tre gare alla fine, dal 20 di agosto questa squadra va forte e spende tanto. Però siamo rimasti lucidi, attaccati alla partita. Per il resto, io guardo la mia squadra. Questa rimonta contro un ottimo avversario mi dà grande fiducia

Ancora una volta, l’Inter è stata capace di rimontare e guadagnare punti partendo da una situazione di svantaggio. Sono 22 con i 3 arrivati questa sera, come nessuna in Serie A. Nonostante questo, Inzaghi non perde di vista ciò che non ha funzionato

Una squadra esperta come la nostra non deve prendere quei due gol. La sensazione è che volevamo segnare subito davanti a questo pubblico trascinante. Non abbiamo tenuto le distanze e abbiamo pagato i nostri errori a caro prezzo

Inzaghi spiega anche le sensazioni provate subito dopo il gol dello 0-2 di Asllani: “ce lo eravamo detti per tre giorni di fare attenzione a questo avversario, ma 37 tiri in porta penso dicano tutto. Abbiamo creato, giocato, preso pali..Vicario è stato bravissimo. Ai ragazzi faremo vedere quell’inizio perché non abbiamo rispettato le distanze

L’intervista di Inzaghi post Inter-Empoli si conclude con un focus sulla finale di Coppa Italia: “la partita di oggi è stata intensa. L’Empoli ti fa correre parecchio. Bisognerà essere bravi a recuperare. Penso che, in questo finale di stagione, sarà la voglia a fare la differenza. Ho avuto ottimi segnali da tutti, sono molto soddisfatto

 

Francesco Sacco

Read Previous

Inter-Empoli 4-2: nerazzurri in testa al campionato aspettando il Milan

Read Next

E’ stata una buona Champions League per l’Inter. La finale ci illustra questo quadro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *