Esclusiva FCINTERPRESS – Fumata bianca per Kolarov, alla Roma 1,5 milioni più bonus

Come appreso nelle ultime ore dalla nostra redazione, l’Inter batte un altro colpo in questo calciomercato anomalo post Covid. Dopo Hakimi, Aleksandr Kolarov si veste di nerazzurro dopo una trattativa lampo con la Roma. I giallorossi, desiderosi di liberarsi del pesante ingaggio del serbo, chiedevano 2 milioni mentre l’Inter non voleva spingersi oltre il milione. Alla fine, come di consueto, si è trovato un accordo a metà strada con i capitolini che incasseranno 1,5 milioni più eventuali bonus legati al rendimento del laterale mancino in nerazzurro.

Al calciatore serbo contratto di un anno con opzione per il secondo a 3,5 milioni di euro all’anno. Tra lunedi e martedì Kolarov effetturerà le visite mediche al centro “Humanitas”, poi sarà pronto per aggregarsi al gruppo in vista dell’inizio degli allenamenti. Un colpo molto importante per Antonio Conte, il quale ha chiesto chiaramente alla società giocatori di esperienza per cercare di essere competitivi il più possibile nella prossima stagione. Inoltre, la duttilità di Kolarov sarà un fattore visto che l’ex Manchester City potrà ricoprire sia il ruolo di centrale di sinistra nella difesa a tre che quello di fluidificante mancino, alternandosi con Ashley Young.

Mercato che inizia quindi con un restyling sulle fasce, punto di forza nel 3-5-2 nerazzurro. Il serbo sarà molto importante anche per i calci piazzati, fondamentale su cui l’Inter negli ultimi anni è spesso mancata.

Stefan Valente

Giornalista dal 2018, amo commentare tutto ciò che riguarda il mondo legato al calcio. Precedentemente inviato per altre testate giornalistiche come il network della Gazzetta dello Sport, ora pronto per nuove sfide. Ospite presso gli studi televisivi di TopCalcio in diretta nazionale, per respirare da protagonista l'aria del football.

Read Previous

InterNazionale, l’Italia di Mancini a tinte neroazzurre: 6 su 37 sono interisti

Read Next

Live/San Siro: Inter-Napoli, le formazioni ufficiali

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *