La LU-LA fa paura! L’Inter abbatte il Milan grazie alla coppia più prolifica della Serie A

La coppia Lu-La è incontenibile per chiunque in Serie A. Insieme hanno ammazzato i derby di Milano con 3 gol, uno più bello dell’altro. Combinano forza, velocità e tecnica con un’intesa disarmante per le difese avversarie. Ad oggi sono la coppia più prolifica del campionato con ben 30 reti totali

La coppia Lu-La è davvero incontenibile e più passano i mesi più i due attaccanti dell’Inter fanno paura. Nel derby di ieri hanno ridimostrato lo strapotere fisico e tecnico rispetto al resto della Serie A. Con la doppietta di Lautaro e il super gol di Lukaku il Milan è crollato nella grande sfida scudetto tra le prime della classe. Grazie alle 30 reti combinate tra l’argentino (13) e il belga (17) l’Inter si trova 1^ in classifica a +4 dai cugini con all’incirca un terzo di campionato ancora da giocare.

Nella sfida di ieri pomeriggio a San Siro hanno giocato entrambi una partita totale. Lautaro ha svariato su tutto il fronte offensivo facendosi trovare sempre nel posto giusto al momento giusto per poi trattare il pallone con giocate di qualità e intelligenza tattica. Lukaku ha fatto, e vinto, la guerra come sempre proteggendo palla e correndo verso ogni spazio attaccabile. Mostra la sua leadership nel momento di maggior pressione rossonera, prima sacrificandosi in copertura difensiva, poi chiudendo la gara con un’esaltante azione personale. Le combinazioni tra i due oramai sono una meravigliosa abitudine. Si muovono in perfetta sincronia e nella giornata giusta capitalizzano ogni occasione con freddezza.

I 3 gol sono l’emblema delle qualità di questi due splendidi bomber. Lautaro fa movimenti da gran seconda punta quando l’Inter costruisce l’azione e da rapace d’area quando deve concluderla. Gioca semplice a due tocchi e con la malizia che contraddistingue i calciatori argentini arriva sempre primo sui palloni vaganti. Lukaku dal canto suo mostra una determinazione impressionante: non smette mai di correre, lottare e caricare la squadra. Insieme hanno distrutto Romagnoli e Kjaer sul piano psicologico e dell’intensità.

Al 5° minuto “Big Rom” sembrava aver perso l’attimo per puntare alla porta quando mette in area un cioccolatino prontamente trasformato in gol dall’incornata del “toro”. La doppietta del numero 10 arriva sugli sviluppi di un contropiede perfetto dei nerazzurri che spostano la palla da sinistra a destra per poi trovare proprio Martinez al centro dell’area che facilmente infila il gol che di fatto chiude il match. Infine il gol di Lukaku è destinato a rimanere negli annali del derby di Milano, con una progressione spaventosa il numero 9 si porta al limite dell’area rossonera e col piatto fulmina Donnarumma. Risultato finale 3 a 0 per l’Inter e derby archiviato.

Leggi anche: Milan-Inter, 0-3: gli highlights della partita » FC Interpress news

Alberto Vaccari

Read Previous

Derby, Handanovic salvatore dell’Inter: 3 parate miracolose in 52 secondi

Read Next

ESCLUSIVA – CFO dell’Inter: “Vi svelo i piani di Suning”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *