Pochettino verso il Psg: porterà anche Eriksen a Parigi?

Mauricio Pochettino sembra destinato a diventare il nuovo tecnico del Psg. E potrebbe anche non essere l’unico ex Tottenham, a volare in direzione Parigi nel mercato di gennaio. L’allenatore argentino infatti, potrebbe provare a portare con se anche Christian Eriksen, suo vecchio pupillo in terra Inglese.

Non è certo un mistero che Pochettino cerchi impiego da più di un anno ormai. E che allo stesso tempo, l’avventura di Eriksen all’Inter stia viaggiando sempre più inesorabilmente verso la conclusione. Così l’improvviso addio del Psg a Thomas Tuchel, ha aperto nuovi scenari per entrambi.

Pochettino è stato già candidato alla successione di Tuchel in passato. Quando la panchina dell’ex Dortmund ha vacillato. Ma la finale di Champions della scorsa stagione, ha spinto inevitabilmente la società francese a proseguire i rapporti con Tuchel.

Così come per l’argentino, anche il nome di Christian Eriksen è stato accostato ai parigini in questi ultimi mesi. Soprattutto in ottica di uno scambio con Leandro Paredes. Centrocampista ex Roma ed Empoli, che piace molto ad Antonio Conte. E in caso dovesse materializzarsi la trattativa, sarebbe ancora questa l’opzione più valida. Uno scambio alla pari o quasi. Con Eriksen pronto a debuttare in Ligue 1, e Paredes a ritornare in Italia.

L’arrivo di Pochettino al Psg non è ancora ufficiale. Ma non appena dovesse arrivare la conferma, l’indizio di mercato sarebbe davvero forte. Perchè Eriksen a Parigi, ritroverebbe il tecnico che più lo ha fatto brillare in carriera.

leggi anche: Tottenham, di nuovo alla carica per Skriniar

leggi anche: Se fosse Vecino il primo acquisto di gennaio?

 

Matteo Ponciroli

Amante del calcio in ogni sua sfacettatura. Aspirante giornalista e match analyst. Sempre al lavoro per poter raccontare ed analizzare questo sport come professione.

Read Previous

Il Natale dei nerazzurri

Read Next

Difesa Inter: il Rendimento con Skriniar-de Vrij-Bastoni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *